In modo chiaro e diretto, Fabio Mancino, dalle colonne del "Il Nuovo Quotidiano di Puglia", indica la grave situazione relativa al personale ATA. "Troppo poche le assunzioni in ruolo, soltanto il 30% dei posti vacanti. Pesa il criterio ancora vigente che, per il personale ATA, "limita le assunzioni solo alla copertura del turn over di detto personale". 

Aggiunge che con l'ottenimento dei posti in deroga, "a Taranto ci saranno 83 assunzioni in più, a Brindisi 68".

Mancino ribadisce il concetto della "considerazione che si ha verso questo personale che svolge funzioni essenziali per il buon funzionamento delle istituzioni scolastiche. Verso di loro, serve la giusta considerazione".

- "Personale ATA, a Taranto 83 unità in più in deroga" - "Nuovo Quotidiano di Puglia"

Organizzato dal Comitato istituito per le celebrazioni del centenario della nascita di don Lorenzo Milani, il 28 e 29 settembre 2023, a Catania, si terrà un convegno sul tema della dispersione scolastica.

Ai lavori del Convegno partecipa, in una tavola rotonda in programma nella prima giornata, la segretaria generale CISL Scuola Ivana Barbacci.

- Il programma completo dei lavori

Domande dall'8 agosto al 6 settembre

Per ulteriori informazioni e supporto nella compilazione delle istanze è possibile rivolgersi alle sedi territoriali della Cisl Scuola Taranto Brindisi

Pubblicato in data 7 agosto 2023, a firma del Direttore Generale per il Personale Scolastico del MIM, il bando di concorso per titoli ed esami, avente carattere abilitante, per l’accesso ai ruoli del personale docente relativi all'insegnamento dell'educazione motoria nella scuola primaria (prot. 1330 del 4.8.2023).

I posti messi a concorso sono complessivamente 1.740 e la loro ripartizione fra le diverse regioni è riportata nel primo dei due allegati al bando.
Per partecipare al concorso è richiesto il possesso della laurea magistrale in una delle classi indicate all’art. 4 del bando (LM -67, LM-68, LM-47) o titolo ad essa equiparato o conseguito all’estero e riconosciuto. Congiuntamente è richiesto il possesso di 24 CFU/CFA acquisiti in forma curricolare, aggiuntiva o extracurricolare nelle discipline antropo-psico-pedagogiche e nelle metodologie e tecnologie didattiche.
I titoli di accesso devono essere posseduti alla data del 6 settembre 2023, individuata come scadenza per la presentazione delle domande. L’invio di quest’ultime, unicamente in modalità telematica, può essere fatto a partire dalle ore 9.00 dell’8 agosto e fino alle 23.59 del 6 settembre.
Previsto un contributo di €. 50.00 (cinquanta/00) per spese di segreteria.

Allegati:
il bando di concorso
il programma d'esame

Sulle supplenze di personale docente per il prossimo anno scolastico 2023/2024, con assegnazione delle cattedre sia nelle scuole di Taranto che in quelle della provincia Ionica, interviene Fabio Mancino, segretario generale della Cisl Scuola Taranto Brindisi, dalle colonne de "La Gazzetta del Mezzogiorno" del 6 agosto scorso, edizione di Taranto.

- RS  "L'esercito dei supplenti. Il balletto delle nomine" / GdM 6 AGO 2023

 

 

 

Regole nuove per la scuola. Con il 6 in condotta, si viene rimandati a settembre. Conterà anche nella scuola media; alle superiori peserà anche per la maturità.
Chi viene sospeso non resterà più a casa a far nulla ma si dovrà essere presenti con attività alternative di studio e con lavori socialmente utili per la comunità.
Smartphone e tablet potranno essere usati in classe solo per scopi didattici con la guida dei professori.
A settembre prossimo, inoltre, verrà presentata una proposta di riforma degli Istituti Tecnici.

 Il Ministero dell'Istruzione e del merito ha pubblicato l'avviso con la tempistica prevista per la presentazione, esclusivamente in via telematica, delle istanze finalizzate a partecipare alle assunzioni attraverso la modalità a chiamata (cosiddetta "call veloce").
Per quanto riguarda le assunzioni a tempo indeterminato, le istanze dovranno essere presentate dalle ore 9 del 27 luglio alle ore 12 del 31 luglio e potranno essere fatte per una o più province di una sola regione.
Per quanto riguarda invece le assunzioni (solo su posti di sostegno) da GPS I fascia ed elenchi aggiuntivi, le istanze potranno essere prodotte, sempre esclusivamente in via telematica, dal 9 agosto (ore 9.00) all'11 agosto (ore 9.00); potranno essere richieste una o più province (purché della stessa regione) diverse rispetto alla provincia di inserimento nelle GPS.
La Cisl Scuola Taranto-Brindisi mette a disposizione degli interessati le proprie sedi, al fine di offrire supporto nella compilazione delle istanze per la CALL VELOCE.

TARANTO - Via Regina Elena 126
BRINDISI - V.le P. Togliatti 78

Stamane, Fabio Mancino, segretario generale Cisl Scuola Taranto brindisi, è intervenuto nella trasmissione "MattinaSud" in diretta sull'emittente AntennaSud.

Alle domande della conduttrice, Mancino ha dato risposte chiare sul nuovo CCNL definitivamente firmato l'altro giorno, precisando le diverse novità normative raggiunte riguardanti sia il personale docente che ATA. Nell'occasione ha ricordato #stareinsieme un nuovo modo "sperimentale di fare sindacato da parte della Cisl Scuola Taranto Brindisi che domani sera, 20 luglio dalle 19 alla mezzanotte, sarà a Lido Campomarino di Maruggio per favorire la presentazione delle domande per la scelta delle 150 preferenze da parte dei docenti precari (residenti o turisti) nelle località di mare".

- Fabio Mancino a "MattinaSud" - 19 LUG 2023

 

  La Cisl Scuola Taranto Brindisi incontra i docenti precari, residenti e turisti, inseriti nelle Graduatorie Provinciali per le supplenze e interessati alla scelta delle 150 scuole.
Il Ministero dell’Istruzione e del Merito, per le Supplenze (GPS) ha fissato la “scelta delle 150 preferenze” dal 17 luglio al 31 luglio 2023.
La Cisl Scuola Taranto Brindisi, giovedì prossimo, 20 luglio 2023, in piazza Mons. Di Tommaso a Lido Campomarino di Maruggio, dalle ore 19 alle ore 24, sarà presente con i suoi consulenti per facilitare la compilazione dell’istanza delle “150 preferenze”.
Fabio Mancino – segretario generale della stessa Organizzazione sindacale precisa: “È un primo appuntamento di una nuova modalità di fare sindacato che la Cisl Scuola Taranto Brindisi avvia e renderà concreta in altre prossime occasioni. Un sindacato moderno deve essere vicino ai cittadini e agli interessi dei giovani che si affacciano al mondo scuola”.

RS - "Maruggio, la Cisl Scuola incontra i docenti precari per la scelta delle 150 preferenze - GDM / 16 LUGL 2023

Pubblicata dal Ministero dell'Istruzione e del Merito l'apertura delle funzioni telematiche per la presentazione delle istanze di partecipazione alle procedure di attribuzione dei contratti a tempo determinato da GPS.

Le domande devono essere compilate esclusivamente online dalle ore 9.00 del 17 luglio alle ore 14.00 del 31 luglio. L'interessato deve essere in possesso di uno dei seguenti documenti: Spid, CIE, eIDAS, credenziali dell'area riservata del MIM in corso di validità, CNS

Cisl Scuola Taranto-Brindisi mette a disposizione degli interessati le due sedi provinciali, al fine di offrire supporto nella compilazione delle domande GPS, anche per la relativa scelta delle sedi (max 150 preferenze fra scuole, comuni e distretti).

TARANTO - Via Regina Elena 126

BRINDISI - V.le P. Togliatti 78

Vi aspettiamo!

Roberto Calienno - segretario nazionale Cisl Scuola, e Fabio Mancino - segretario generale Cisl Scuola Taranto, intervengono con chiarezza sulle pagine del "Rapporto Economia 2023", edito da "lo Jonio" e "l'Adriatico", su denatalità - da interpretare come opportunità da cogliere per la qualità dell'offerta formativa -, PNRR per il rilancio degli investimenti nella Scuola, reclutamento, sempre più complicato. 

- L'inverno demografico? Un'opportunità per l'offerta formativa / 10mila studenti in meno. E il reclutamento si fa sempre più complicato - "Rapporto Economia 2023 - lo Jonio e l'Adriatico 

In un nuovo dossier, che verrà presentato con una diretta video martedì 4 luglio alle ore 14.30, la CISL Scuola fa il punto sulle problematiche dell'area ATA (servizi amministrativi, tecnici, ausiliari), un settore del personale della scuola la cui importanza è troppo spesso trascurata o sottovalutata e della cui rilevanza, ai fini del buon andamento del sistema scolastico, non sempre vi è a livello politico, ma anche nella pubblica opinione, la giusta consapevolezza.
Il dossier propone un'analisi puntuale delle numerose criticità che chiedono di essere efficacemente affrontate e risolte: dalla precarietà, ancora molto diffusa in tutti i profili, alla mancata attuazione di istituti contrattuali finalizzati a dare dinamicità alle carriere e opportunità di sviluppo professionale, al mancato supporto formativo rispetto alla crescente complessità del lavoro, gravato da sempre nuove incombenze, con organici la cui insufficienza è sotto gli occhi di tutti, dopo i tagli pesantissimi del 2008 (decreto legge 112) che rimangono una ferita mai rimarginata.

“IMAGO URBIS”. LA CITTA' VECCHIA, TARANTO.

IDEE, RIFLESSIONI A CONFRONTO, FUTURO

“La città nascosta non è solo quella che si cela sotto il suolo, ma anche quella che si nasconde agli occhi distratti o indifferenti. È la città che conserva le tracce di una storia millenaria, di una cultura ricca e variegata, di una bellezza fragile e preziosa”. 

Dal 24 giugno al 9 luglio prossimo, nella Città vecchia di Taranto, “Imago Urbis”; evento ideato dal prof Calogero Montalbano (curatore scientifico dell’iniziativa), organizzato in collaborazione con l’Ordine degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori della Provincia di Taranto, Regione Puglia e con le associazioni “Pittaggio del baglio”, “Cisl Scuola Taranto Brindisi” e “Follow you son”. È articolato in una Mostra e in un ciclo di tre conferenze.
La prima "Taranto Medioevale: un mondo dimenticato", lo scorso sabato 24 giugno.

L'intervista - prof Rino Montalbano, Politecnico di Bari

IMAGO URBIS - Taranto, Città Vecchia / 24 GIUGNO - 9 LUGLIO 2023

Due Mostre, Ipogeo di Palazzo Spartera
“La città del margine”: dedicata alle periferie della città, con una nuova visione urbana basata sul policentrismo, sulla rigenerazione ambientale e sociale e sulla valorizzazione delle identità locali.
“La città nascosta”: dedicata alla Città Vecchia, per riscoprire la storia millenaria della città attraverso le sue testimonianze architettoniche, artistiche e culturali, spesso trascurate o abbandonate.
Tre Convegni - Ipogeo di Palazzo Stola
“Taranto medievale” *: un mondo dimenticato che ripercorre le origini medievali della città sotterranea di Taranto, le sue trasformazioni urbane e sociali e il suo ruolo nel contesto mediterraneo.
“Sperimentare il policentrismo”: le periferie come nuove centralità e le innovazioni di progettazione urbana nelle aree periferiche della città, dove si sperimentano nuove forme di partecipazione, inclusione e sostenibilità.
“Tra terra e mare”: l’impalcatura ambientale e storica del territorio tarantino per esplorare le relazioni tra la città e il suo paesaggio naturale e culturale, tra terra e mare, tra passato e presente.
* Nella 2a Sessione “Prospettive”, il 24 giugno alle ore 17.40, l’intervento di Roberto Calienno su ““Scuola e formazione: assi prioritari della conoscenza, innovazione e trasformazione resiliente dei territori”.

- Comunicato stampa

- Apertura delle funzioni per scioglimento delle riserve e inserimento titolo di specializzazione in GAE: nel periodo tra il 15 giugno 2023 (h.9.00) e il 4 luglio (23.59) , per la presentazione telematica delle istanze di scioglimento della riserva, di aggiornamento dei titoli di riserva (L.68/99), di inclusione negli elenchi del sostegno o negli elenchi relativi ai metodi didattici differenziati.
-Per i docenti specializzati con il VII ciclo TFA o nei metodi didattici differenziati ( entro il 30 giugno ) e i docenti che hanno conseguito l'abilitazione con i concorsi le cui graduatorie sono state pubblicate dopo il 27 aprile e che nella finestra dal 12 al 27 aprile si erano iscritti con riserva negli elenchi aggiuntivi potranno comunicare il conseguimento del titolo nel periodo compreso tra il 21 giugno 2023 ed il 4 luglio 2023.
- UTILIZZAZIONI E ASSEGNAZIONI PROVVISORIE:
Tempistica presentazione domande
Personale docente: dal 15 giugno al 5 luglio
Personale ATA: dal 21 giugno al 7 luglio
Personale educativo e IRC: dal 15 giugno al 5 luglio

La domanda di disoccupazione NASPI deve essere inviata entro l'8 luglio 2023.
Per tutto il personale della SCUOLA, SABATO 1 LUGLIO 2023 gli uffici Cisl Scuola e INAS saranno aperti dalle ore 8.30 alle 12.30 presso le nostre sedi di :
TARANTO Via Regina Elena, 126
BRINDISI Viale Palmiro Togliatti, 78
PER PRENOTARE UN APPUNTAMENTO COMPILA IL SEGUENTE GOOGLE FORM: https://forms.gle/98KzJHiuSD2mAf8B8

In relazione ai casi di disoccupazione involontaria, la domanda di disoccupazione NASPI, indennità mensile di disoccupazione, è istituita dall’articolo 1, decreto legislativo 4 marzo 2015, n. 22  che sostituisce le precedenti prestazioni di disoccupazione ASpI e MiniASpI.

Il Ministero dell'Università ha pubblicato:
il DM 691 con la quale si definisce la quota destinata alla partecipazione senza la prova preselettiva all'VIII ciclo TFA di sostegno;
- il DM 694 che ripartisce tra le diverse Università un totale di 29.061 posti per l'VIII ciclo di TFA, come da allegato A.

- Allegato A


Il DM 694 fissa le date delle prove preselettive come segue:
4 luglio infanzia
5 luglio primaria
6 luglio secondaria I grado
7 luglio secondaria II grado.
Il DM 691 fissa al 35% la quota di posti riservati agli aspiranti in possesso del titolo di studio di accesso e del servizio di almeno 3 anni negli ultimi 5 nel sistema nazionale di istruzione al momento della presentazione della domanda.
Tali aspiranti accedono direttamente alla prova scritta senza dover effettuare la prova preselettiva.
E' confermato l'accesso in soprannumero degli idonei dei precedenti cicli.

   

   

 

 

Aggiorna i tuoi dati per rimanere in contatto con noi e per essere sempre informato sul mondo della scuola, diritti, iniziative, attualità, convenzioni e altre utili notizie.

A partire da lunedì 18 Maggio 2020, la Cisl Scuola Taranto Brindisi, esclusivamente nella sede di Taranto e  in quella di Brindisi, riprenderà il servizio di apertura al pubblico per la consulenza sindacale solo su appuntamento direttamente:

1. cliccando sull'apposito pulsante

2. dalla pagina Facebook della Cisl Scuola Taranto Brindisi

3. direttamente dal sito dedicato alle prenotazioni on line all'indirizzo: https://www.easybook.cloud/?id=cislscuolatarantobrindisi